Francesco Sforza e come la campagna Knox-Mellas ha diffuso alacremente le sue false affermazioni

I miei post precedenti

Le parti uno e due di questa serie sul sempre più irregolare Francesco Sforza (chiamato qui Frank Sfarzo , il suo pseudonimo) sono qui and qui..

Sintesi delle conclusioni delle indagini

1 ) La campagna Knox / Mellas PR, gli amici di Amanda, e le attività di commentatori online come Bruce Fischer e Frank Sfarzo, sono la stessa cosa. Sono coordinati al fine di sovvertire il corso della giustizia nel processo di Amanda Knox.

Ci sono prove di coordinamento tra: le storie disseminate di proposito in vari media, la manipolazione delle voci Wikipedia, le somme versate a Frank Sfarzo; loro postano sul suo forum, lui posta sul; loro e cerca di trarre profitto dall’omicidio di Meredith Kercher .

2 ) Il furbetto mercenario Frank, che ha i suoi fini personali ed è flessibile riguardo all’idea di colpevolezza o l’innocenza dell’imputata, infiamma i suoi sostenitori creduloni con storie di ’ marcio (malagiustizia) ’ nella giustizia italiana, e, demonizzando il pubblico ministero Giuliano Mignini, fa si che sia improbabile che guardino mai ragionevolmente alla prova concreta di colpevolezza presentata in tribunale e confermata finora in numerosi processi.

3) Una serie di bugie provenienti da lui, e la campagna, poi si fa strada nei libri di Amanda Knox e Raffaele Sollecito, e da lì nei media, che, pensando che queste siano confermate da diverse fonti, li ripetono all’infinito nel tentativo di influenzare pubblica opinione, senza fare alcuna verifica fatto propria.



( foto: Douglas Preston e Mario Spezi , co-autori di The Monster Of Florence , primo attacco impostato sul sistema giuridico in corso . )

Introduzione alla parte terza

Quale persona [il sottoscritto, Naseer Ahmad] che è stata a lungo affascinata dalla politica e dall’uso di PR in campagne politiche , è stato interessante osservare tattiche simili utilizzate dalla campagna che sorse intorno al gruppo noto come gli amici di Amanda Knox , o, “FOA” .

Il gruppo, costituito al fine di combattere le descrizioni incendiarie [che si davano] della Knox e per contrastare i resoconti dei media, negativi riguardo a ’ Foxy Knoxy ’ ” presto sia lasciava esso stesso prendere dalla retorica piuttosto infiammatoria, praticata soprattutto attraverso internet.

Molti osservatori del processo , che erano abituati alla normale progressione di casi di omicidio , sono rimasti scioccati di vedere che la virulenta campagna online diventava la storia stessa, e si traduceva in un attacco a tutto spiano sul sistema giudiziario di un paese straniero , e in un attacco a un magistrato , il dottor Giuliano Mignini , e alle forze di polizia della città in cui è avvenuto l’omicidio cioè Perugia , in Italia .

Questi attacchi sono stati presto ripresi e ripetuti da media ostili , spesso senza il più elementare controllo dei fatti, ma più guardando ad alimentare il pubblico con un ‘effetto eccitazione’ sensazionalistico infinito a base di sesso e violenza .

Analizzare questo muro di rumore è diventato un interessante esercizio per molti di noi . C’era forse del vero nell’affermazione che questi erano due ’ bambini innocenti ’ incastrati da un procuratore canaglia con una ossessione per il satanismo e il sesso? e c’era effettivamente un ampio sostegno di pubblico nei loro confronti, o solo la parvenza di ciò ?



[ Edda e Chris Mellas . Solo foto di loro in un evento FOA , che Frank Sfarzo sostiene ” non hanno alcuna relazione con ” . ]


E come e quando Frank Sfarzo è riuscito a diventare un ruolo tanto importante nel quadro ? Non fatevi ingannare: lui era centrale allo sforzo di pubbliche relazioni , in quanto ” l’ unico giornalista italiano ad assistere ad ogni data del processo ai due imputati ” e apparentemente la vittima di ” un pubblico ministero con una lista dei nemici ” che ha inviato sicari della polizia di ucciderlo ( lui, Frank sfarzo ), che serviva solo come storia di sottofondo per quasi- giornalisti , [invitati a] giocare con i propri pregiudizi e a discolpare due persone già condannate per omicidio.

Questa serie di articoli sulle attività di Frank Sfarzo e la FOA si è basata sulla semplice equazione filosofica : se alcuni dovessero porsi come osservatori ed esperti di un processo per omicidio condotto in una lingua straniera , [pur stando] in un paese a migliaia di chilometri di distanza , e produrre risme di opinioni ‘esperte’ che non dovevano essere provate in tribunale , beh , chi avrebbe potuto sorvegliare i sorveglianti ?

E quanto importante è stato Frank Sfarzo , quale unico italiano nel mix , nel dare loro credibilità, semplicemente ripetendo a pappagallo e concordando con loro conclusioni ?
Chi era comunque Frank Sfarzo ? ( Per questo , vedere parti uno e due )

Chi sono gli “amici di Amanda ” ?

E come si sono imbattuti in Frank Sfarzo ?

La FOA era in origine un ” gruppo di genitori i cui figli erano andati alla Seattle Prep School con Amanda Knox “, includevano Tom Wright , un regista , Jim Lovering , un esperto di marketing , David Marriott , della società di pubbliche relazioni Gogerty Marriott , e il giudice di King County Superior Court Michael Heavey , con l’avvocato ed esperto legale della CNN Anne Bremner quale loro portavoce .

Tim Egan, residente a Seattle e columnist al New York Times, ha sparato fuori una serie di commenti xenofobi che ha dipingevano la prima istanza del processo come un esercizio di anti- americanismo . Un sentimento cui purtroppo ha fatto eco da Washington il senatore Maria Cantwell .



[ Molti membri FOA ben noti sono visti qui con Frank Sfarzo ]


Ecco Frank Sfarzo , completamente convertito all’ Amandismo dal 19 gennaio 2009 , e a bordo sul suo blog Perugia -Shock : ” Amici di Amanda .... Un diverso tipo di marines “

L’odio e il disprezzo , la gente a giudicare , la folla che cerca il linciaggio, profittatori e sciacalli . Ma ci sono anche un paio di belle storie di tutto il caso Meredith Kercher .

C’è la famiglia di Meredith che non hanno avuto una parola di odio per chi mai rubato la vita della loro figlia . C’è un ragazzo come Rudy -  è colpevole di aver ucciso Meredith o semplicemente di non aver chiamato il 118 ? Non importa - che vive oggi nel pentimento , e avuto pensieri di dolore per l’angelo che abbiamo perso .

Ci sono gli avvocati di Rudy , Walter Biscotti e Nicodemo Gentile , in grado di lottare con tutte le forze e non esattamente per una fortuna . C’è la maestra elementare di Rudy e il figlio di lei che corrono al tribunale per testimoniare in favore di questo poveraccio .

Ci sono persone che lavorano nelle carceri , mantenendo i detenuti occupati con ogni tipo di attività . Ci sono le guardie carcerarie di Amanda , dapprima ruvide ma che la trattano ora come una regina .



[ Professor Chris Halkides “, il Guy DNA ” che scrive molti pezzi fuorvianti sulla prova del DNA , con Amanda Knox e la sua amica Madison Paxton ]


Frank Sfarzo , continuando :

C’erano già alcune persone a Seattle ad aiutare la famiglia di Amanda . Ora abbiamo gli amici di Anne Bremner e di Amanda . Non se ne stanno lì a guardare e lamentarsi . Hanno scelto di mostrare al mondo che la ragazza che conoscono, la giovane donna dolce e creativa che ama la musica , la vita all’aria aperta ei bambini non può essere un’ assassina, e oggi friendsofamanda.org , il sito web che hanno costruito per lo scopo , è pronto .

” Amanda non avrebbe mai dovuto essere arrestata “, ha detto Anne Bremner , un avvocato di Seattle e TV analista legale :

“E ’ sotto processo perché i funzionari italiani hanno commesso una serie di gravi errori investigativi e non se ne sono resi conto fino a che non avevano ormai già mosso false accuse . Si sono messi dentro così a fondo che ora si rifiutano di uscire” .

L’investigatore criminale privato Paul Ciolino ha usato parole forti in un CBS 48 Ore, intervista dello scorso anno : “E ’ un lavoro per incastrarla fatto dall’inferno”.

“Gli Amici di Amanda” non è associato in alcun modo con la famiglia della Knox e il suo team di difesa legale . Esso comprende membri dei sistemi giuridici e giudiziari degli Stati Uniti , un investigatore criminale di fama internazionale , un autore di best-seller , e altri professionisti e amici che credono inequivocabilmente nell’innocenza di Knox .

“Molti di noi sono genitori che sarebbero grati per il sostegno di un gruppo simile , se nostro figlio fosse stato rinchiuso a 6000 miglia di distanza in un incubo più strano della finzione”, ha detto Bremner . “La nostra missione è quella di presentare al pubblico internazionale e al sistema giudiziario italiano i fatti concreti e le prove che inconfutabilmente dimostrano l’innocenza di Amanda , e portarla a casa . “

” L’assassino sta scontando la sua pena “, ha detto Bremner . “Ha agito da solo . Né Amanda né Raffaele erano sulla scena al momento . Zero prove li collegano a questo omicidio . Siamo assolutamente certi che nessuno di loro aveva qualcosa a che fare con la tragica morte della Kercher . “

“Le autorità italiane ei media internazionali hanno presentato un’immagine lurida e assolutamente falsa di Amanda , accompagnata da riferimenti fantastici ai giochi sessuali e riti occulti “, Bremner ha aggiunto . ” Chiunque conosca Amanda dice che queste storie sono al di là ridicolo. “

Non proprio ” i marines ” l’avvocato di Amanda, stava scherzando intorno a una bella storia di amicizia e solidarietà . “L’America che mi piace. “



[ C’è una foto di Meredith a tornare qui , insieme con i suoi assassini accusati . FOA e la Knox si dilettano in ” tributi ” fasulle e ’ onore ’ a Meredith , sapendo che sarà il dolore le Kerchers ]


Naturalmente, come ora sappiamo , Sfarzo già aveva ricevuto denaro da OGGI , dalle reti americane , e , molto probabilmente , dalla famiglia Sollecito .

Non sono d’accordo che abbia cambiato idea sulla colpevolezza a un certo punto lungo la strada .

E ‘mia opinione , che , avendo conosciuto Mario Spezi dal suo tempo a Firenze , sia tornato a Perugia per trovare il modo di attaccare il PM Mignini , e il suo obiettivo primario era di attaccare la sua credibilità e incidere la sua indagine sul “mostro di Perugia” attraverso un attacco ad alzo zero sulla sua gestione del caso Meredith Kercher .

La mia opinione , come ho detto - ma semplicemente ci sono troppe prove di collusione con Mario Spezi e Douglas Preston e incentivi finanziari passando attraverso l’adesione ingenua di Bruce Fischer , come riportato in precedenza .

Il resto della sua storia , e il punto principale espresso , che i FOA non avrebbero alcuna connessione con la famiglia di Amanda Knox , ( o Frank con i FOA ), sappiamo essere una bugia , dacché FOA > Chris Mellas > Bruce Fischer . Notare i quasi due mesi di soggiorno di Sfarzo presso i Mellas .

Il giudice Heavey e altri che fanno donazioni regolari , pari a decine di migliaia di dollari per Frank Sfarzo,  e le sue richieste che per avere altro ancora che non finiscono mai.



[ Bruce Fischer , centro , lungo incatenato a Sfarzo , ora il ’ cane da attacco ’ sdentata della campagna FOA ]


Le storie provenienti da Frank sui ’ Goons di Mignini ’ [i picciotti di Mignini] ha trovato la sua strada nel CPJ , Committee to Protect Journalists , che mai ha ritrattato la loro richiesta dopo aver scoperto che Sfarzo aveva mentito loro , che aveva aggredito la polizia chiamata dalla sorella quando li ha aggrediti per aver cercato di portarla via dalle sue grinfie . Forse questo ha qualcosa a che fare con questo:

donatori del 2009 al CPJ :

Douglas Preston & Christine Preston

Anche le sue storie sul non ricevere più commissioni di giornali si è rivelato essere una bugia , ha dato indicazioni al Gruppo RCS per inviare royalties per tutte le precedenti foto e storie a Seattle , e le sue suppliche per inviare donazioni a un altro account PayPal (controllato dalla zia) non erano perché PayPal gli stava creando problemi, ma perché stava cercando di evitare le tasse . (Ho visto le copie dei suoi messaggi e-mail , e stava viaggiando con copie della ID della zia ) .



[ Frank con il giudice Michael Heavey , poco dopo il suo arrivo a Seattle . ]

Il giudice Michael Heavey

E ’ un argomento interessante in se stesso , in quanto uno dei FOA più fervidi.  Non avendo avuto molto successo nelle sue ambizioni politiche , e ammonito dal Consiglio Etica giudiziario per la sua difesa di Amanda Knox , sembrava avere una sorta di legame emotivo col caso , e forse , come Bruce Fischer , ha cercato un trampolino di lancio per il suo prossimo ‘venture’ , che ora , grandiosamente , si chiama “Giudici 4 Justice” .

Ecco la nostra indagine completa su di lui insieme con un video e la trascrizione della sua presentazione pro -Knox ripetuta in numerose sedi del Rotary Club . Ha anche portato Frank Sfarzo e il Dr. David Anderson a uno di questi a Yakima , Washington State, il 25 luglio 2012.

A uno di loro (da trascrizione ) ripete le affermazioni su ’ polizia corrotta e disonesta ’ , e le frottole ’ hanno piantato [loro] le prove ’ ,di un ‘tribunale farsa ’ , le ‘14 ore tutta la notte di interrogatorio ’ . Dice anche altrove: “pensavo che ( Mignini ) fosse l’incarnazione del male ” e, incredibilmente , dice :

“I criminali sono quelli che hanno perpetuato una falsa accusa contro due buoni giovani. Queste forze di polizia e pubblici ministeri mentito, ingannato, e hanno rubato l’innocenza di due buoni giovani . Sono i criminali”.

Perché la Corte Suprema d’Italia ha mandato indietro il caso ? Ecco la risposta

“Nel tentativo di salvare la faccia, la Corte di Cassazione italiana si è unita all’accusa e alla polizia di Perugia, e perpetua queste false accuse. La Corte di Cassazione italiana sono diventati criminali essi stessi. Continuano l’abuso contro due buoni giovani.

La mia previsione , questo vale per un terzo processo , è che non ci sarà troppo clamore , e il verdetto sarà non colpevole, le prove insufficienti per dimostrare colpevolezza oltre ogni ragionevole dubbio. La Corte Suprema, la Corte di Cassazione, fa questo per salvare la faccia, ma in realtà, a mio parere, sono caduti in disgrazia come giuristi, continuano a disonorare il loro paese. E ’ questa la giustizia ? Io credo di no” .

Il giudice Heavey è fuori di testa? Qui potete decidere…



[ Frank , il pazzo Dr. David Anderson , e il giudice Heavey al Yakima Rotary . Anderson attacca ancora la famiglia della vittima ]


Bruce Fischer

Ora tutti abbiamo presente il modus operandi di Bruce Fischer di intimidazione e bullismo. Egli non è semplicemente un avvocato per Amanda Knox , è il surrogato di Chris Mellas nelle guerre in rete.

La sua lista dei nemici, i suoi tentativi di “outing” di ogni individuo anonimo che lo ha intralciato nella sua strada nel costruire “Innocenza - Dappertutto” un gruppo di pressione da noleggio. Ha promesso di richiedere lo status di associazione di beneficenza, ma è diventato a scopo di lucro.

Le sue minacce aggressive di ‘mettere alla berlina’ le fonti che si erano manifestate facendo trapelare il comportamento di Frank Sfarzo, ha mostrato quanto sia importante Frank Sfarzo per la loro causa. Non vi era un livello cui [Fisher] non fosse disposto a scendere.  Tutto questo tutto è stato riportato in precedenza nelle parti I e II . La rilevanza, inoltre, degli “SfarzoGate Papers” è nel fatto che affondarono Bruce Fischer.

Ma fu nel suo utilizzo di pochi volontari per creare l’impressione di un ampio sostegno ad averlo sgamato. Ha anche palesemente consentito l’uso di “profili fantoccio” per rivelare l’identità delle persone , e per attaccare il PM Giuliano Mignini.

Ed è stato per il suo usare burattini per scrivere articoli per Wikipedia, e controllare le voci Meredith Kercher, Giuliano Mignini, e Candace Dempsey, che lui stesso è stato stanato; e ha anche, involontariamente, evidenziato la collusione con l’agente FBI Steve Moor.

Ecco la nostra indagine in parte sui suoi metodi.

Ma dove Bruce ha veramente battuto sé stesso è dove gli amici FOA ha scritto numerosi articoli sullo scarsamente controllato editoriale “GroundReport” (oltre ad avere una collusione attivo con gli editori ) per scrivere numerosi libelli sul loro bersaglio preferito, il dottor Giuliano Mignini. ( Ho anche una volta ottenuto anch’io il ’ trattamento speciale ‘. Nessuna grossa delusione, ho capito quando sono stato coinvolto questo sarebbe accaduto, e questa causa è valsa la pena . )

Ecco un commento scritto da un commentatore anonimo ” JLS1950 ” ad un altro , ” Heisenberg ” :

JLS1950 > Heisenberg -

“Mi sembra Mignini mira a proteggere i trafficanti reali dalla ” concorrenza” . Mi chiedo se questo potrebbe aiutare a far luce sulle sue connessioni con Guede ... “

E chi pensi sia stata la fonte per questo ? Frank Sfarzo

Nota: ” JLS 1950 ” è Joe Starr , un residente di Seattle che è stato identificato come il miglior amico di Chris Mellas, e la cui sintassi, libelli ripetuti e linguaggio volgare nel corso degli ultimi sei anni in vari forum, lo rende riconoscibile in quanto singolo osceno individuo, a prescindere da quante identità internet si appropri.



[ Joel Simon del CPJ ormai screditata , che non ha controllato fatto affermazioni di Frank , poi rifiutato di ritrattare dopo si è scoperto ha mentito . ]

Esempio grande falsa accusa da Sfarzo

questo è Frank Sfarzo su Perugia Shock :

” MIGNINI C’ERA e il video dell’ interrogatorio è stato registrato ” 31 gennaio 2012

“Ho dato l’ordine di portarli entrambi qui insieme ” - Giobbi ha rivelato al processo . “Allora, non appena la video camera era pronta , con la fotocamera impostata e tutto , è stata chiamata dentro”

“Ero in una stanza insieme con il procuratore Mignini ” Giobbi - aggiunge - ” Stavamo guardando l’interrogatorio , in modo da studiare le sue reazioni ” .

“Allora , Giobbi rivela che Mignini era presente ! Allora è responsabile per tutto quello che è successo quella notte. “

Ma nella trascrizione del tribunale il Dr Giobbi non dice nulla del genere. L’unico altro osservatore era il Dott. Profazio , capo della Squadra Mobile. Il dottor Mignini era a casa a letto.

E nella sua testimonianza non ci fu alcuna menzione di qualsivoglia fotocamera. Non c’era nessuna registrazione. Erano semplicemente sconcertanti per i comportamenti di Sollecito e della Knox.

Quindi, ecco un quiz legale .

Dopo che un’indagine su un blog di un certo blogger perugino è conclusa, e mentre qualcuno guada attraverso tre anni di merda calunniosa, trovano un post che accusa un funzionario del tribunale di accordarsi con i trafficanti di droga, e proteggerli, e di mentire sul fatto che l’interrogatorio di Amanda Knox è stato registrato, tra molte altre false accuse .

In breve: se si accusa detto funzionario della corte di commettere reati,

questa è una cosa che merita di essere citata in giudizio per diffamazione, o no?


Steve Moore

Poco dopo che l’ex-agente dell’FBI fu convinto dalla moglie a guardare il caso nel 2010, iniziò a ordinare controlli illegali di dossieraggio su commentatori colpevolisti di spicco, come ha ammesso sul suo blog. Le sue presentazioni sul caso erano monotonamente, ridicolmente, poco professionali .

Ci sono più di una dozzina di messaggi su TJMK che lo smontano.


Chris e Edda Mellas

Non solo organizzano e coordinano le ali FOA e Bruce Fischer del Partito Amandista , hanno anche reso molto chiaro che approvano e sostengono le loro attività al 100 % .

E poi hanno dato una festa per le truppe, ma tenevano nascosta la data in cui la foto del gruppo infame è stata scattata, per celare il proprio coinvolgimento. Per fortuna (vedi immagine sopra di loro) noi abbiamo una foto di loro là sul posto.

Gli attribuisco la colpa per la mancanza di rispetto e la subdola ostilità nei confronti della famiglia Kercher, e per consentire ai loro surrogati di attaccare i Kerchers con l’accusa di essere motivati da ” avidità ” - quando è stato il giudice Massei a stabilire i danni ! Le persone che facevano tali osservazioni per loro conto erano a quella festa,e loro lo sanno! I Kercher, con la loro grazia e perseveranza, sono gli opposti polari dei Mellas privi invece di qualsiasi classe.



( David Marriott , della ditta Marriott di PR , che ha perso rapidamente il controllo della campagna con il FOA entrato in modalità di attacco . )

Frank Sfarzo , ancora una volta

Questo era prima di rendersi conto che potrebbe essere meglio tenere la bocca chiusa e sparire per un po’:

” Accidenti , ho sentito che quelli di pmf [Perugia Murder File] mi stanno gravemente calunniando attraverso uno dei loro membri , una certa “Tamale ” [Bettina], un certo ” Ergon”[Naseer] e vari altri anonimi ( sic , io non sono anonimo ) calunniatori, persone che si vergognano così di se stesse che non hanno nemmeno il coraggio di presentarsi con il proprio nome e la faccia. Buon per la mia querela . Ehi , non sapevo di essere in galera ... Grazie “Michael” , spero che tu possieda immobili di pregio ... “

Io no, non sono un ‘anonimo ’ . La mia foto e il nome sono stati pubblicati sul ‘IIP’ dal 2011, e quando mi sono imbattuto in Sfarzo in Cassazione a Roma nel pomeriggio del 25 marzo, questi non era nemmeno in grado di stabilire un contatto visivo . Ha quindi trascorso l’intera giornata inviando sms (forse ha preso una foto di me con il suo Blackberry ? Sorrido). Poi l’ ultima cosa che ricordo di aver visto di lui è stato sul Ponte Umberto I, quella sera verso le 22:00 mentre se ne andava a bordo della sua piccola Smart, curvo verso il basso e ancora scrivendo mentre era sms fermo al semaforo.

Il 16 dicembre, gli avvocati per la famiglia Kercher hanno presentato i loro argomenti nella corte d’Appello di Firenze. Erano lì - come lo erano stati dall’inizio del processo a Perugia - a parlare soprattutto per conto della vittima vera, Meredith Kercher.

Poi, il 17 dicembre, gli avvocati di Amanda Knox hanno presentato la loro difesa, che ammonta a più che un rimaneggiamento di falsi argomenti. E’ stata animata solo da una e-mail della Knox, alla quale diciamo come ha detto il giudice, che se vuole difendersi, può presentarsi in tribunale .

Gli avvocati di Raffaele Sollecito presenteranno le loro argomentazioni il 9 gennaio, e poi le repliche dell’accusa il 10 gennaio. Da ora in poi, niente di quello che i pochi FOA rimasti faranno potrà fare alcuna differenza per il verdetto, previsto il 15 gennaio circa.


la fine

Chi sapeva quando ho commentato sul caso nel 2010, dove questo mi avrebbe portato ? Sì , il caso ha riunito tutti i tipi di persone , ma alla fine , è stata la campagna di pubbliche relazioni più brutta che io abbia mai osservato . Amanda Knox , Chris Mellas , Frank Sfarzo , Douglas Preston , Michael Heavey , Bruce Fischer e Steve Moore tutti sembravano divertirsi in questa lotta sporca .

Un giorno , potranno guardare indietro e chiedersi “Ne valeva la pena ? A aiutato le nostre cause in qualche modo? [usare] il Mostro di Firenze , Knox / Sollecito , contro Mignini ? ” Ma in qualche modo , sento che essi sono, e che sempre resteranno, singolarmente inconsapevoli.



( Fuori Cassazione , Aula n ° 1 , a Roma , in attesa della corte di tornare . 08:30 , 25 marzo 2013 . Questo è quando le ruote è caduto l’ autobus PR ).

Riconoscimento

Gran parte dell’articolo si basa su ricerche sui principali personaggi condotte e riportate nelle pagine forum PMF punto net, il forum PMF punto org, e qui su TJMK .

Voglio menzionare Nell e Guermantes, Kermit e James Raper, The Machine, Jools, Mr. e Mrs. Fly By Night, Yummi, Peter Quennell, e brmull ( che purtroppo non commenta più il caso) e molti altri. I rimanenti sono troppi da elencare qui, ma li ricordo con gratitudine.

Ho avuto poi la fortuna di ricevere informazioni da molte fonti confidenziali, riguardo a Frank Sfarzo, e ne ho ricevute altra ancora quando sono andato a Roma per assistere all’udienza in Cassazione 25-26 Marzo, il giorno in cui la Corte Suprema italiana ha accolto il ricorso del procuratore generale dell’Umbria (Dr. Galati) ed ha annullato l’assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito .

Questo è stato uno sforzo collaborativo , e il mio grazie a tutti voi.


Permalink for this post • Archived in •

Commenti



Grazie mille per la traduzione!

Scrito da Ergon on 12/20/13 at 06:34 PM | #


Commenti

If you are reading this please log in to post a comment.

Smileys



Where next:

Click here to return to The Top Of The Front Page

Or to next entry Giuliano Mignini: L’Intervista di Lorenzo Lamperti

Or to previous entry Traduzione Del Testo Originale Di Saul Kassin, Che Mette Evidenza Le Sue False Affermazioni